Incontri sulla spiaggia

Leggi in in 3 min.
mer 20 novembre 2019
Inviato da: MLis

A mia moglie Giulia piace prendere il sole in spiaggia stando completamente nuda, non sempre e non ovunque questo e' possibile.
Pero' avevamo trovato una spiaggetta un po' appartata dove alcune persone andavano per stare nudi.
Anche quel giorno ci recammo laggiu', e Giulia appena arrivati si sfilo' il suo vestitno sotto il quale non portava niente, restando nuda come mamma l'ha fatta.
Andammo subito a fare un bagno in un acqua calda e trasparente che invitava ad entrare solo a guardarla, dopo di che ci distendemmo al sole crogiolandoci sotto i caldi raggi per prendere una bella abbronzatura.
eravamo semi addormentatiquando una avvertendo una presenza di fronte a noi ci destanmmo mprovvisamente.
un ragazzo di colore con le braccia piene di collanine e cianfrusaglie di ogni tipo ci stava davanti e cercava di richiamare la nostra attenzione per vendere la sua merce.
Giulia volle approfittare della situazione per sfoggiare la sua di merce, e si mise seduta sull'asciugamano, le sue tette che da sdraiata si notavano meno emersero in tutto il loro volume e splendore, e mettendosi agambe intrecciate la sua bella fighetta depilata fini in primo piano ben in vista al ragazzo, che strabuzzo gli occhi alla vista di questa donna bella e nuda che senza farsi problemi gli stava di fronte cose se fosse la cosa piu' naturale del mondo.
Anche io che di solito assecondo volentieri le esibizioni di mia moglie rimasi un po' perplesso pensando che forse stava esagerando.
Ma lei inizio a chedere al giovane, che poi ci disse di avere circa diciasette anni ed essere in Italia solo da pochi mesi, di mostrarle gli oggetti che aveva da vendere.
Si fece persino mettere una collanina, facendo in modo che mentre gliela sistemava le mani del ragazzo strusciassero le sue tette.
Il giovane era quasi paralizato dalla insolita situazione, e Giulia rincarava il tutto chiedendogli s eda dove veniva lui le donne non andassero al mare e non stessero in spiaggia nude.
Lui rispose che no, assolutamente, nei suoi posti mai una donna si scoprirebbe e che per lui questa esperienza era una cosa assolutamente nuova e sconvolgente.
Giulia affondo' ancora di piu' la lama nella piaga e gli chiese se data la sua giovane eta' avesse avuto una fidanzata, se avesse avuto mai rappoti con una donna.
Il povero ragazzo a monosillabi e cmolto impacciato per l'imbarazzo disse di no, di non avere una fidanzata, ne tantomeno di aver mai ancoraavuto rapporti sessuali.
Allora giulia lo abbraccio e tenendolo strinto e vicino gli prese la mano guidandola lungo il suo corpo e facendo toccare al ragazzo tutta la sua pelle vellutata.
Il ragazzo ormai in piena confusione ed al limite della resistenza appena Giulia si distacco da lui si alzo' la tunica che lo ricopriva e tiro' fuori un membro assai grosso per la sua giovane eta', ed inizio' a masturbarsi violentemente fino a che poco dopo venne copiosamente sulla sabbia.
in un attimo poi recupero' la sua merce e correndo fuggi via, probabilmente vergognandosi di quanto aveva fatto e volendo sfuggire alla nostra vista.