English Version
Version Française
Version en Español
Deutsche Version Japanese Version
Versão Portuguesa
   

 MENU
 
Homepage
Racconta i sogni
Dreams Journal
Sogni Interpretati
Il Grande Fratello
Sogni Illustrati
Interviste
E_mail
 
 
?" target="_blank">?" width="120" height="60" border=0>

 CERCA SU DREAMS  
 
Cerca le seguenti parole: nella categoria

 
 
  SESSO
 

26 Set 2002

Lorella cuccarini

Ho sognato di ritornare a casa e appena entro subito mi trovo davanti quella stangona bionda di Lorella Cuccarini completamente nuda che fuma una sigaretta con addosso solo un paio di scarpe con i tacchi alti.
Io rimango impietrito a guardarla incredulo mentre il cazzo mi si ingrossa,fino a quando Lorella mi chiede:"Ti piaccio?" ed io,sempre più eccitato ed imbarazzato,le rispondo:"Cazzo quanto sei bona! Madonna che gnocca,che gran pezzo di figa che sei Lorella".
Poi la Cuccarini mi dice:"Dai,baciami stronzo!" e allora io mi avvicino e prendendole quel suo bel faccino da troia tra le mani,la bacio e la slinguazzo in bocca e sul collo.
Mentre limoniamo Lorella mi dice:"Dai,adesso toccami" ed io quindi le metto subito una mano sulla sua bella e grossa fica strofinandole il pelo.
La Cuccarini eccitata ha la fica già bagnata ed io ho il cazzone che sta per esplodermi nei pantaloni e così le sussurro in un orecchio:"Lorella,come mi ti farei". Poi le tocco le tette:la Cuccarini ha due tettine piccole,poco sviluppate come quelle di una bambina,ma invece altro che bambina,la Cuccarini è una donna,e che donna:alta,bionda,con due gambe chilometriche e un culo sodo.
Inoltre mi accorgo che la Cuccarini ha le tette dure,di marmo con due capezzolini turgidi,dritti e sporgenti come chiodi che Lorella mi fa succhiare,morsicchiare e stuzzicare con la punta della lingua, senza protestare.
Ormai mi sto sborrando addosso e così tiro giù i pantaloni e le mutande e dalla Cuccarini me lo faccio leccare e succhiare con quella sua bella bocca da grandissima pompinara dicendole:"Si,dai Lorella,fammi godere".
Ma dopo poco mi accorgo che sto per venire e quindi prendo quella bambolona bionda della Cuccarini e la stravacco per terra e dopo averle divaricato quelle sue belle gambone da cavallona,la penetro nella fica e me la trombo facendola ululare e gridare:"Sono un troione,sono un troione,dai,fammi del male,scopami,scopami tutta!".
Io la Cuccarini la faccio godere come una puttana (perchè lo è) e poi, mettendola alla pecorina,la monto e glielo metto nel culo urlandole:"Dai Lorella,che sei una vaccona,una troiona,una zoccolona" e poi ancora:"Dai Cuccarini che ti piace prenderlo nel culo bella troiona che non sei altro". Ma la Cuccarini,con il buco del culo ormai tutto arrossato,allargato e sfondato, piange dal dolore perchè da quella parte era ancora vergine e così dimenandosi si libera e scappa via sconvolta ed io mi sveglio masturbandomi pensando alla Cuccarini.

UNO DI NOI, M, MI, ITA

 
REGISTRATI
 
-COMING SOON-
Entra a far parte del grande Club di Dreams e avrai accesso a tutta una serie di servizi e privilegi riservati solo ai soci.
Clicca sul pulsante qui sotto per vedere come funziona.

 
 
 
 
 
CERCA SUL WEB
 
 

Privacy © Edi On Web